Telecomando o motore? Riparazione cancelli automatici | Il Marito in Affitto
Telecomando o motore? Riparazione cancelli automatici

Telecomando o motore? Riparazione cancelli automatici

Il tuo cancello si blocca, non si chiude completamente o non si apre più con fluidità? Probabilmente è necessario un intervento di riparazione cancelli automatici, ma qual è davvero il problema? Continua a leggere per scoprire come stimare una prima diagnosi in attesa dell’intervento di un tecnico specializzato.

Cancelli automatici riparazione: individuare il guasto

Quando un cancello non funziona più come dovrebbe e si rende necessario un intervento di riparazione cancelli elettrici, spesso il problema può nascondersi ovunque. Per procedere a una riparazione cancello automatico corretta, sicura e funzionale è sempre opportuno contattare uno specialista, ma in attesa del suo intervento è possibile risparmiare tempo cercando di individuare l’origine del guasto. Ecco i problemi più frequenti:

Rottura del telecomando

Se qualcosa impedisce la comunicazione tra centralina e telecomando, il cancello elettrico non funzionerà a dovere. Per escludere questa eventualità è sufficiente verificare che le pile siano cariche e, in caso positivo, procedere con una prova utilizzando una copia di riserva del dispositivo. Se la lucina LED del telecomando non si accende o la pressione sui tasti non genera gli effetti sperati, è probabile che il problema possa essere risolto con una semplice operazione di riparazione telecomandi cancelli.

Guasto al motore

Se le ante del cancello elettrico fanno i capricci (ad esempio si muovono lentamente e/o in modo disarmonico) o si bloccano, è probabile che il problema sia a carico del motore. In questo caso un semplice controllo da effettuare in autonomia consiste nel verificare che l’olio sia presente nella giusta quantità e non sia eccessivamente denso, poiché una lubrificazione insufficiente tende a portare il motore sotto sforzo. Nel caso in cui il problema dovesse essere più serio, purtroppo dovrai ricorrere alla riparazione motore cancello elettrico, una prestazione complessa che richiede l’intervento di un esperto.

Centralina danneggiata

La riparazione cancelli elettrici passa anche per la salute della centralina: in caso di caduta di fulmini o improvviso blackout, infatti, non è raro che questa componente venga danneggiata dagli sbalzi di corrente. Se il problema dovesse essere a carico della centralina, è vivamente sconsigliato tentare di procedere con metodi fai-da-te per non correre il rischio di peggiorare la situazione o di incorrere in incidenti spiacevoli o realmente pericolosi.

Pulizia o sostituzione delle fotocellule

Le fotocellule vengono installate in prossimità dei cancelli automatici per bloccarne i movimenti nel caso in cui qualcuno o qualcosa si trovi nella traiettoria delle ante. Se questi “occhi” previdenti vengono oscurati, però, può succedere che il motore blocchi la chiusura del cancello anche in assenza di ostacoli. Se il problema è il mancato arrivo a fine corsa delle ante, quello che puoi fare in autonomia è provvedere a un’attenta pulizia esterna delle fotocellule. Nel caso in cui l’operazione non fosse sufficiente a risolvere la questione, al momento della sostituzione potrai chiedere al tecnico di montare fotocellule di tipo snow, che sono in grado di “interpretare” in modo più affidabile le ombre e le condizioni di oscurità ambientali.

Hai bisogno di un intervento di riparazione cancelli automatici? Trova lo specialista più vicino a te cliccando qui.

No Comments

Post A Comment