Tapparelle: riparazione, cura e mantenimento | Il Marito in Affitto
Tapparelle: riparazione, cura e mantenimento

Tapparelle: riparazione, cura e mantenimento

Gli interventi di riparazione tapparelle elettriche o manuali possono aiutarci a rimandare la sostituzione di avvolgibili datati o a mantenere integri e funzionali quelli più recenti. In questo articolo offriamo una breve panoramica sulle due riparazioni più frequenti richieste dagli avvolgibili casalinghi:

Riparazione cinghia tapparella o sostituzione cinghia tapparella?

… tutto dipende dallo stato in cui si trova la corda, ma dato il costo estremamente economico di una nuova cinghia consigliamo di passare direttamente al rinnovo. Per portare a termine con successo una sostituzione cinghia tapparella con avvolgitore a cassonetto, la cosa migliore è lavorare a quattro mani con la protezione di guanti robusti.

Sostituire corda tapparella: cosa usare e come fare

Per procedere con la sostituzione cinghia tapparella con avvolgitore nel cassonetto avrai bisogno di una scala, di un cacciavite idoneo, di forbici da lavoro robuste e di eventuali viti di ricambio.
Per iniziare dovrai rimuovere il cassone e alzare completamente l’avvolgibile utilizzando ciò che resta della corda o, in caso di rottura totale, arrotolando la tapparella con le mani prestando attenzione. Quando l’avvolgibile sarà arrivato a fine corsa ti basterà utilizzare un cacciavite come puntello per bloccare la tapparella in posizione. Ora è il momento di rimuovere il rullo avvolgitore e tirare la corda per sbloccare il fermo, un’operazione delicata da svolgere con estrema cura: al termine di questo passaggio la molla interna sarà caricata al massimo e dovrà essere rilasciata con lentezza. Lo step successivo è tagliare la corda in cima, sganciarla dalla puleggia del rullo e utilizzare l’accessorio rimosso per calcolare la lunghezza della nuova cinghia, che andrà inserita nella puleggia e fissata con un nodo prima di rimuovere il fermo e rilasciare lentamente la tapparella in modo che nella sua discesa faccia arrotolare la nuova corda sull’apposito rullo.
L’ultimo passaggio è la riapplicazione del rullino e della mascherina esterni: la tapparella è come nuova!

Riparazione cassonetti tapparelle

La riparazione o sostituzione cassonetti tapparelle è un’operazione generalmente meno complessa degli interventi sulla parte meccanica degli avvolgibili ma genera comunque un po’ di trambusto. Per rimuovere la classica copertura della tapparella si parte dall’osservazione: il cassettone, infatti, può essere fissato sia all’infisso che al muro e tenuto in posizione da viti e colla. Una volta sganciato, il cassettone andrà esaminato per valutare se i danni estetici o funzionali che presenta possono essere riparati o meno. In caso negativo potresti cogliere l’occasione per valutare l’installazione di un moderno cassonetto isolante, che ti permetterà di aumentare l’efficienza energetica del tuo infisso.

Prima di programmare un intervento di sostituzione tapparelle valuta la possibilità di aggiustare quelle che hai già: richiedi il supporto di un esperto trovando il Marito in Affitto più vicino a te cliccando qui.

No Comments

Post A Comment