Soppalco in legno: come e perché realizzarlo | Il Marito in Affitto
Soppalco in legno

Soppalco in legno: come e perché realizzarlo

I motivi per costruire un soppalco in ferro o legno sono numerosi e diversissimi: qualcuno vuole ricavare un ambiente per lavorare o studiare, qualcun altro è alla ricerca di un angolo da dedicare ai propri hobby o semplicemente di spazio extra per tenere più in ordine il resto della casa.
In ogni caso, un appartamento con soppalco è destinato a regalare opportunità e soddisfazioni: continua a leggere per saperne di più.

Tipologie di soppalco

La prima distinzione da fare è sicuramente quella tra i soppalchi abitabili e non abitabili, che si differenziano per altezza. Per ottenere un soppalco del primo tipo è necessario rispettare gli standard locali (che solitamente prevedono un’altezza minima soppalco di 210-220 centimetri), mentre nel secondo caso non sussistono vincoli particolari se non l’obbligo di fare riferimento alla sopraelevazione come area non abitabile o di creare un semplice “soppalco d’arredo” (es. letto a soppalco).
A seconda della tipologia di soppalco realizzabile è possibile valutare diverse tipologie di materiali e differenti categorie di tenuta, legate anche alla destinazione d’uso della nuova area.

Idee per soppalco in legno

Che si tratti di costruzioni in stile rustico o di soppalchi moderni in stile scandinavo, gli spazi ottenuti in questo modo consentono di espandere sensibilmente lo spazio a disposizone e di aumentare il valore della casa con dettagli indimenticabili.
A seconda dei casi, infatti, è possibile realizzare tante idee originali. Ne elenchiamo qualcuna:

  • Soppalco in legno con biblioteca
    Un soppalco lungo e stretto, un parapetto sottile in metallo, una lunga libreria a parete e una poltrona o una piccola scrivania: ecco ricavata una meravigliosa biblioteca casalinga.
  • Soppalco con home theater
    Divano, maxischermo e un ottimo impianto audio sono tutto quello che ti serve per creare un piccolo cinema casalingo in posizione privilegiata.
  • Soppalco per bambini
    Dedicare ai bambini uno spazio accogliente e personale può aiutare a mantenere l’ordine nel resto della casa: un soppalco può rivelarsi la soluzione perfetta per coniugare brio e serenità.
  • Soppalco ripostiglio
    Dove non è possibile realizzare un soppalco abitabile può esserci comunque l’opportunità di creare uno spazio extra in cui riporre il cambio di stagione, le decorazioni stagionali o gli oggetti più ingombranti legati a hobby o altre attività.

Approfondimento: la camera con soppalco

Soprattutto nelle abitazioni di metratura contenuta è possibile che si rilevi l’esigenza di recuperare spazio vivibile. La zona notte è un’ottima candidata: si possono trasferire letto e comodini sul soppalco per ricavare un soggiorno, uno studiolo o un’area fitness nella parte sottostante, oppure invertire le posizioni per creare uno spazio sopraelevato destinato a vestiti e accessori.
In presenza di più bambini o adolescenti, inoltre, le camerette a soppalco possono risolvere problemi di spazio e di privacy in modo soddisfacente e originale.

Vorresti capire meglio come muoverti per creare camerette con soppalco, spazi per il tempo libero o veri e propri ambienti aggiuntivi? Trova il Marito in Affitto più vicino a te cliccando qui.

No Comments

Post A Comment