Pulizia canna fumaria di camini e stufe a pellet | Il Marito in Affitto
Pulizia canna fumaria di camini e stufe a pellet

Pulizia canna fumaria di camini e stufe a pellet

Camino o stufa a pellet? Fa lo stesso: se hai in casa una canna fumaria, assicurarti di mantenerla integra e pulita è sempre importantissimo. In questo articolo approfondiremo perché questo tipo di manutenzione è assolutamente essenziale e come va effettuato per ottenere risultati soddisfacenti e sicuri.

Pulizia canna fumaria camino

Il caldo e l’atmosfera sprigionati da un focolare tradizionale non hanno prezzo. Chi ha in casa un bel camino, però, dovrebbe sempre ricordarsi di effettuare interventi periodici mirati pensati per minimizzare il rischio di incendio, ma non solo: una canna fumaria non adeguatamente pulita, infatti, può impedire il corretto circolo dei fumi verso l’esterno e generare fastidiose diffusioni di fuliggine. Se vuoi evitare di respirare particelle dannose e sporcare irrimediabilmente le pareti di casa devi assolutamente trovare uno spazzacamino di fiducia che possa occuparsi della pulizia canna fumaria camino a legna di cui hai bisogno per goderti il tepore senza preoccupazioni.

Pulizia canna fumaria stufa a pellet

Se per i camini utilizzati con continuità si consiglia generalmente una pulizia della canna fumaria ogni 3 mesi, anche nel caso della stufa a pellet tutto dipende dal grado e dalla frequenza di utilizzo. Mediamente, tra una pulizia della canna fumaria all’altra non dovrebbero mai passare più di dodici mesi ed è fortemente consigliato optare per un intervento immediato in ogni caso in cui si dovessero rilevare ritorni di fuliggine dal condotto di sfogo o presenza di fumo all’interno degli ambienti.

Canna fumaria acciaio pulizia

Uno spazzacamino esperto sa sempre quale attrezzature impiegare per la pulizia di ciascuna tipologia di canna fumaria. Nel caso di canne fumarie in acciaio, ad esempio, verranno utilizzate spazzole con setole ad abrasione controllata che possano rimuovere lo sporco senza danneggiare la superficie metallica e saranno adottati gli strumenti più adatti per la specifica conformazione della canna fumaria in esame.

Pulizia canna fumaria costo

Da qualche tempo è possibile trovare, soprattutto in rete, numerose guide al “fai da te” che promettono ottimi risultati quasi a costo zero. La tentazione di fare da soli può essere forte, ma è importantissimo ricordare che in questo caso gli interventi amatoriali non sono considerati a norma in quanto non vengono contemplati nella normativa UNI 10683 che stabilisce i criteri per la pulizia dei sistemi di evacuazione fumi, che includono interventi specializzati come la videoispezione e la prova di tenuta.
Un tecnico abilitato verificherà la validità della dichiarazione di conformità e aggiornerà il libretto di impianto per garantire un servizio “pulito” a tutto tondo – sia a livello pratico che legale.

Un esperto di pulizie canne fumarie ti offre tutta la sicurezza di un intervento a regola d’arte ed è sempre pronto a preventivare il costo pulizia canna fumaria che dovrai affrontare per mantenere la tua casa sempre calda, accogliente e sicura. In più, una pulizia effettuata correttamente minimizza la presenza di fuliggine resistente e migliora i tuoi consumi traducendosi in risparmio di combustibile (e denaro!).

Cerchi uno spazzacamino nella tua zona? Trova il Marito in Affitto più vicino a te cliccando qui.

No Comments

Post A Comment