Primavera: come fare un laghetto in giardino | Il Marito in Affitto
laghetto da giardino

Primavera: come fare un laghetto in giardino

I laghetti da giardino fuori terra e quelli realizzati con telo o in vetroresina possono contribuire a creare uno spazio pieno di fascino in cui rilassarsi o intrattenere gli amici.
Se anche tu sogni di avere una piccola oasi di tranquillità, continua a leggere per scoprire come fare.

Tipologie di laghetto giardino

Le tre tipologie principali di laghetto per giardino sono quelle menzionate in apertura. Scopriamo subito quali sono le loro caratteristiche:

  • Laghetti da giardino con telo: Si tratta del tradizionale laghetto ricavato ricoprendo una buca con un apposito telo impermeabile sul quale verrà poi costruito il fondale con breccia, sassi ed eventuale vegetazione.
  • Laghetti da giardino fuori terra: Come realizzare un laghetto in giardino senza scavare? Semplice: scegliendo una soluzione da appoggio che può essere posizionata direttamente sopra il terreno.
  • Laghetti da giardino in vetroresina: Questa tipologia di laghetto è a metà strada tra il telo e le soluzioni da appoggio: è necessario creare uno scavo ma questo ospiterà una conca decisamente più robusta del telo (e solitamente più costosa).

Progettare un laghetto in giardino

Prima di capire come costruire un laghetto artificiale da giardino è consigliabile creare un progetto che tenga conto di desideri e fattibilità.
Come prima cosa è necessario individuare il luogo in cui sistemare il piccolo bacino d’acqua, possibilmente evitando le aree costantemente esposte al sole al fine di evitare un’eccessiva proliferazione di alghe che renderebbe la manutenzione più gravosa. Per lo stesso motivo, la posizione ideale per i nostri piccoli laghetti da giardino non è in prossimità di pini, alberi da frutto o altre piante che disperdano aghi, foglie o altri detriti.
Nella scelta del punto in cui collocare il laghetto influirà anche la dimensione desiderata, che si rifletterà sull’entità dell’operazione: più il laghetto sarà grande, infatti, più lo scavo (o il costo della vasca fuori terra) sarà impegnativo.
A questo punto sarà il momento di interrogarsi sulla forma (circolare, ovale, irregolare…), sulla profondità e sullo stile dell’oasi che vogliamo creare: si tratta di un giardino zen con laghetto in stile orientale o di un laghetto da giardino con cascata fai da te dall’aria selvaggia?
Le idee laghetti da giardino alle quali ispirarsi sono pressoché infinite.

Come realizzare un laghetto da giardino: perché rivolgersi a un professionista

Costruire un laghetto artificiale in giardino può essere un passatempo gradevole che però può presentare sfide impreviste e processi faticosi. Nel caso in cui la persona interessata non possegga già gli strumenti necessari, inoltre, procurarsi tutto l’occorrente comporta comunque un piccolo investimento. Se vuoi goderti il tuo nuovo laghetto da giardino in tutta serenità ti consigliamo di cercare il Marito in Affitto più vicino a te e condividere il tuo progetto senza pensieri.

No Comments

Post A Comment