Pavimento in resina: vantaggi e caratteristiche | Il Marito in Affitto
Pavimento in resina

Pavimento in resina: vantaggi e caratteristiche

Scegliere un pavimento di resina significa scartare le classiche pavimentazioni a favore di un’opzione moderna e di sicuro effetto. I motivi per scegliere questo tipo di intervento, però, non si limitano all’estetica: continua a leggere per saperne di più.

Resina per pavimenti: perché sceglierla

I vantaggi del pavimento resina contemporaneo coprono una vasta gamma di campi, dalla tenuta alla rapidità di posa. Ecco i punti principali da tenere in considerazione:

  • Robustezza: I pavimenti in resina per abitazioni nascono dalla rivisitazione recente di una pavimentazione tradizionalmente usata in ambito industriale, dove la resistenza al calpestio è un requisito essenziale. La speciale resina pavimenti è dura, non teme l’acqua e risulta estremamente liscia.
  • Praticità: I pavimenti in resina per esterni e interni non presentano fughe né giunture, e pertanto richiedono una manutenzione meno rigorosa e impegnativa di quella necessaria al mantenimento di piastrelle e listoni.
  • Rapidità di posa: La resina per pavimenti esterni e interni viene gettata in opera in modo diretto e può essere posata sia sul massetto che sulla superficie di una pavimentazione preesistente, consentendo di cambiare totalmente l’aspetto di un ambiente senza complessi lavori di smantellamento. Richiedendo uno strato di posa particolarmente sottile, inoltre, la resina epossidica pavimenti può essere applicata senza la necessità di rialzare porte e altri infissi.
  • Conducibilità termica: In presenza di riscaldamento a pavimento, i pavimenti in resina per interni garantiscono l’ottimizzazione del sistema favorendo il passaggio del calore in modo piacevole e uniforme.
  • Versatilità: La resina pavimenti interni può essere messa in posa dando vita a innumerevoli effetti diversi: può essere liscia o materica; lucidissima, opaca o satinata; e può presentare originali giochi cromatici come la spatolatura o l’effetto nuvolato.

Pavimenti in resina pro e contro

A fronte di tanti vantaggi, come tutti i materiali anche la resina epossidica per pavimenti si presenta con alcune criticità. Tra queste dobbiamo includere la possibilità che nel tempo affiorino crepe o piccole rotture, o che la caduta o il trascinamento accidentale di oggetti possa provocare graffi o scheggiature – un po’ come accadrebbe con un parquet in legno naturale.
In ogni caso, è sempre possibile minimizzare l’insorgenza di possibili inconvenienti scegliendo prodotti di qualità e affidandosi a personale esperto nella posa di resina per pavimenti interni e resina pavimenti esterni, a seconda del caso.

Stai pensando di rivalutare i tuoi spazi con un nuovo pavimento in resina per esterno o interno? Cerca il Marito in Affitto più vicino a te per richiedere senza impegno informazioni e preventivi.

No Comments

Post A Comment