Manutenzione giardini: cosa fare prima della primavera | Il Marito in Affitto
Manutenzione Giardini

Manutenzione giardini: cosa fare prima della primavera

I primi due mesi dell’anno sono il momento giusto per preparare il nostro giardino all’arrivo della primavera. In questo articolo tratteremo brevemente gli interventi che dovrebbero essere programmati tra gennaio e febbraio.

Messa in sicurezza del giardino

Ora che le nostre piante sono spoglie è più facile notare eventuali danneggiamenti: rami spezzati dalle intemperie, tronchi scavati dalle malattie o perdita di aderenza ai tutori.

È il momento di tagliare le fronde ormai secche e di abbattere, se necessario, le piante troppo danneggiate o pericolanti. Se poi possedete dei rampicanti, come ad esempio la vite ornamentale, è bene ridimensionare i tralci che potrebbero insinuarsi sotto le tegole o circondare gli infissi.

Non trascuriamo poi la manutenzione dei mobili da giardino, in modo da poterli sfruttare già dalle prime giornate di sole.

Messa a dimora

Se vogliamo arricchire il nostro giardino con nuovi alberi ornamentali o da frutto, febbraio è l’ultimo mese utile per impiantare esemplari a radice nuda (es. pioppi, salici, aceri, tigli o acacia dealbata, ma anche peonia e calicanto d’inverno). Questo, naturalmente, a patto che il terreno non sia ancora sottoposto a gelata.

Potature

In assenza di gelo, nella seconda metà di febbraio è possibile iniziare a potare i cespugli e gli arbusti destinati a fiorire così da stimolare la formazione di nuovi germogli. Dal momento che la potatura è un’operazione particolarmente delicata e che affrontarla in modo errato può danneggiare la pianta (anche in modo grave e permanente), consigliamo di rivolgersi sempre a un esperto.

Cura del giardino roccioso

Per preparare il giardino roccioso alla nuova stagione è importante ripulirlo da eventuali depositi di vegetazione morta ed eliminare tutte le piante infestanti che possono costituire una minaccia, muschio compreso.

In questa fase è importante non perdere mai di vista le temperature esterne: in caso di un innalzamento repentino sarà opportuno sciogliere rapidamente le protezioni invernali per evitare che possano diventare un richiamo per i parassiti.

Pulizia di vasche e laghetti artificiali

Le prime giornate di sole sono l’ideale per progettare e realizzare un nuovo specchio d’acqua o per ampliarne uno preesistente. Per preparare al meglio il terreno che ospiterà il nuovo ambiente, infatti, sarà necessario impiantare specie particolari in corrispondenza degli argini e studiare con attenzione e competenza tutte le opportunità e gli eventuali rischi dell’operazione.

Vuoi affidare la manutenzione del giardino condominiale o la manutenzione del giardino casa in affitto all’esperienza di un vero professionista? Contatta il Marito in Affitto più vicino a te.

No Comments

Post A Comment